“ FLORA E FAUNA DEL MAR JONIO”

Questo progetto di Alternanza scuola-lavoro nasce dal   partenariato tra

Il Liceo Aristosseno  la  Fondazione Marittima Ammiraglio Michelagnoli Onlus.

La Fondazione figura  tra le associazioni con le quali il nostro Liceo intrattiene consolidati e ripetuti rapporti di collaborazione anche in occasione di precedenti  progetti e percorsi di alternanza scuola-lavoro. La Michelagnoli,  nel proprio specifico ambito di intervento (ricerca e divulgazione scientifica e ambientale ) , dispone di personale tecnico altamente qualificato. Il tutor aziendale, dott. Luigi Esposito,  ha progettato le attività laboratoriali e tecnico-pratiche del progetto,in collaborazione con il Comitato Scientifico,il tutor interno ed il gruppo di lavoro alternanza dell’istituto.

 

  FINALITA’

 Il progetto “ Flora e fauna del Mar Jonio” con finalità di carattere scientifico/ divulgativo a scopo turistico culturale, si propone di:

  • guidare i giovani alla conoscenza scientifica del litorale ionico nei suoi diversi aspetti ( naturalistico, morfologico, geo-fisico, chimico, biologico, ecologico) e all’acquisizione dei principi fondanti della ricerca marina;
  • esaltare la biodiversità del nostro mare, valorizzandone la ricchezza, l’eterogeneità, l’unicità e la fragilità;
  • creare competenze per la divulgazione delle conoscenze dell’ambiente marino e costiero e delle ricerche scientifiche condotte dagli Enti preposti del territorio ( IAMC – CNR Istituto Ambiente Marino Costiero Talassografico “A. Cerruti” Taranto – Università agli Studi di Bari, – Università agli Studi di Lecce – Di.S. Te.B.A. Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali – Lecce ) con strumenti moderni di multimedialità, nelle lingue straniere oggetto di studio curricolare;
  • creare figure professionali di riferimento sul territorio come guide turistiche del mare.

OBIETTIVI SPECIFICI DEL PROGETTO IN TERMINI DI COMPETENZE TECNICO-PROFESSIONALI

  • approfondimento delle conoscenze scientifiche legate al mare e in particolar modo alla tematica delle specie aliene presenti nel Mediterraneo;
  •  consapevolezza dell’influenza delle   specie alloctone sull’ecosistema dei mari di Taranto;
  • conoscenza dei siti web scientifici che aggiornano le checklist delle specie alloctone;
  • riconoscimento delle principali cause dell’introduzione di queste nuove specie nell’area ionica;
  • capacità di realizzare schede scientifiche e poster sui principali alieni e di tradurli nelle lingue comunitarie;
  • sviluppo della capacità di programmare e di realizzare un convegno scientifico divulgativo sulla tematica delle specie alloctone;
  • capacità di pubblicizzare e divulgare la tematica e l’evento finale attraverso una pagina facebook creata ad hoc, anche nelle lingue comunitarie oggetto di studio;
  • capacità di pubblicizzare e divulgare la tematica e l’evento finale sul sito della scuola e su quello della Fondazione Michelagnoli;
  • capacità di pubblicizzare e divulgare la tematica e l’evento finale ai mass-media, agli organi competenti, agli amministratori e alla Comunità locale;
  • capacità di riconoscere e campionare dal vivo le specie alloctone.

Destinatari : N°20  alunni classe quarta C  indirizzo Linguistico Internazionale Esabac

 ATTIVITA’ :  Sintetica descrizione delle attività

 Fase A: formazione ed apprendimento teorico in aula, con interventi del docente tutor interno                    

  1. Lezioni propedeutiche al progetto (tutor interno tot. 19 ore)

Gli elementi del clima. Il clima mediterraneo. I cambiamenti climatici. Gli adattamenti degli

organismi all’ambiente. L’ecosistema marino. Gli organismi tipici dei Mari di Taranto. La

tropicalizzazione del Mediterraneo. Elaborazione di materiali scientifici/divulgativi per il convegno.

In questo percorso è stata organizzata un’escursione in catamarano in Mar Grande e in Mar Piccolo per osservare tursiopi, stenelle, tonni e altro in ambiente naturale, per la conoscenza diretta dell’ecosistema marino ionico e dei suoi fenomeni tipici, come i citri.

 

 Fase B: 1- Formazione ed apprendimento pratico in azienda mediante esperienze in contesti di lavoro con la presenza di Tutor Interno e Tutor Aziendale : tot. ore 44 ;

2 – Interventi di Esperti Esterni sulle competenze trasversali acquisibili nel contesto aziendale in compresenza con il Tutor Interno:  tot. ore 7

1.Attività di tirocinio aziendale (44 ore  tutor interno + tutor esterno)

  • Lezioni frontali: le specie alloctone presenti nel Mediterraneo.
  • Lezioni multimediali: studio e commento di prodotti multimediali di ricerca e divulgazione realizzati da Enti di ricerca accreditati.
  • Attività sul campo: snorkeling per cercare e campionare le specie aliene del mesolitorale.
  • Progettazione e realizzazione di un convegno scientifico divulgativo sulle specie alloctone:
  1. definizione tema,titolo, obiettivi, partecipanti, relatori , programma;
  2. realizzazione inviti, materiale pubblicitario, brochure, locandine, manifesti, relativa stampa e invio;
  3. calcolo dei costi attraverso richiesta preventivi, ricerca di sponsor sul territorio e di patrocini;
  4. pubblicizzazione dell’evento con realizzazione pagina face book, utilizzo sito web del Liceo e della fondazione, comunicazioni ai mass-media anche attraverso conferenza stampa;
  5. individuazione e richiesta sala per convegno, progettazione coreografia della sala ed allestimento;
  6. realizzazione materiale espositivo;
  7. realizzazione convegno: allestimento e disallestimento.

Il convegno è rivolto alle famiglie degli studenti, alle parti sociali, alle Autorità locali civili, religiose e militari, alle altre scuole superiori di secondo grado di Taranto e provincia, alle associazioni ambientaliste e a tutto il territorio.

  1. Lezioni teoriche con Esperti Esterni e Tutor Interno  :   (7 ore)

Sicurezza sui luoghi di lavoro: visita dell’Arsenale della Marina Militare, con l’amm. Fabio Ricciardelli. Antinfortunistica generale. Lavorazioni alle macchine utensili ( tornio, trapano, etc…). Lavori in bacino di carenaggio. Movimentazione carichi sospesi. Revisione salvagenti collettivi e individuali (4 ore);

Start-up. Costituzione di un’ impresa dott. Gennaro  Berardi- ( 3 h)  Business idea Mercato- prezzo. Sistema prodotto/servizio. Struttura aziendale. Comunicazione- distribuzione. Business plan. Aspetti tecnico-organizzativi. Aspetti economico-finanziario. Start up.

[email protected]

 

FB: Marine Biology Aristosseno

 

Web:http://marinebiologyaristosseno.altervista.org/

MANIFESTO SPECIE ALIENE – definitivo –

CopiaFronte invito    

retro invito con programma

Dai mass

Articolo_Alieni

http://www.norbaonline.it/od.asp?i=26514&puntata=Taranto,%20specie%20aliene%20nei%20nostri%20mari&pr=SERVIZI%20TG

convegno delfini e capodogli