ARCHEOWEB, VIRTUAL TARAS

a.s. 2015-16 – Classe 4A sez. D indirizzo Linguistico

  • Tutor scolastico: prof. Roberto AURORA

 

  • Tutor aziendale: Francesco CARRINO

 

  • Azienda: società cooperativa “MUSEION” di Taranto

Iniziative nell’ambito delle quali si svolge il progetto:

PROGETTI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO D.M. 821 dell’11 ottobre 2013 (ex L. 440)

Percorsi formativi di durata triennale, che coprono il periodo compreso tra il 2° e il 4° anno degli istituti di istruzione superiore. Il percorso formativo è strutturato in tre anni e si articola in formazione teorica e in esperienza pratica in azienda. Nel corso del primo anno l’attività ha carattere prevalentemente orientativo. Nel secondo e terzo anno, oltre alle attività di orientamento, l’offerta formativa è anche finalizzata all’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro.

Finalità del progetto è avvicinare gli studenti al mondo del lavoro nell’ambito dello studio e della valorizzazione del patrimonio storico – archeologico della città di Taranto, al fine di promuoverne la conoscenza attraverso le tecnologie multimediali.

Gli alunni, durante le attività di stage aziendali, si sono interfacciati con uno staff formato dal tutor aziendale,  da esperti del settore storico – archeologico e del settore informatico e, durante i convegni, le mostre e le altre visite guidate, con esperti specifici dei vari settori, prendendo parte a:

lezioni sulla Taranto pre – greca e greca, sulla Taranto romana, medievale e moderna, sulla museologia e le tecnologie applicate alla valorizzazione dei beni culturali;

visite guidate ai principali siti archeologici di Taranto: tombe a camera, mura greche, ipogei;

visite guidate alle strutture museali di Taranto: Museo Archeologico nazionale, Palazzo Pantaleo e Museo Maiorano, Museo diocesano, Palazzo arcivescovile, Castello Aragonese;

visite guidate agli archivi di Taranto: Archivio diocesano, Biblioteca comunale Acclavio, Archivio di Stato;

visite guidate a mostre: Mostra storico – artigiana dell’Arsenale Militare marittimo di Taranto, Mostra sui beni numismatici relativa alle monete del Museo Archeologico;

visita guidata all’oasi naturalistica Palude “La vela”, bene naturalistico della zona di Mar Piccolo a Taranto;

convegni e conferenze riguardanti argomenti legati alla diffusione e alla salvaguardia dei beni culturali del territorio tarantino;

accoglienza dei partecipanti ed anche coinvolgimento nell’organizzazione  del 55°convegno della Magna Grecia, svoltosi a Taranto, dal 24 settembre 2015 al 26 settembre 2015;

riprese fotografiche all’interno del Palazzo Pantaleo per la realizzazione del virtual tour attraverso un programma di elaborazione fotografica.

lezioni di informatica con utilizzo di programmi di fotoritocco e per la costruzione di un portale internet.

Incontri di lingua inglese sono stati svolti con la docente di madre lingua, che ha guidato gli alunni nella traduzione di argomenti storico – archeologici relativi alla città antica e anche della storia e delle tradizioni del Palazzo Pantaleo e del Museo “A. Majorano”.

Il prodotto finale del progetto consiste in un  portale internet con visita didattica interattiva (mediante google streetview ) relativo al Museo etnografico “A. Maiorano” sito all’interno di Palazzo Pantaleo, con impostazione generale riguardante la descrizione del patrimonio archeologico della città di Taranto, con gli argomenti in Italiano e in Inglese.

Per quanto riguarda la diffusione del progetto, il resoconto dello svolgimento è stato presentato, anche con una presentazione multimediale, il giorno 8 giugno 2016 nell’Auditorium Tarentum all’interno della manifestazione “Scuola impresa e territorio in terra jonica”, che ha visto protagonisti gli alunni delle classi che hanno partecipato ai progetti scuola lavoro del Liceo Aristosseno, coadiuvati dai vari tutor scolastici e aziendali, alla presenza di genitori, docenti del liceo e rappresentanti di impresa.

Inoltre a breve verrà organizzato, a cura dell’azienda MUSEION, un incontro di presentazione  del prodotto finale del progetto, che sarà fatto conoscere alla cittadinanza e agli esperti del settore storico-turistico-archeologico, al quale saranno invitati anche alunni e docenti della classe 4^D.      Il prodotto finale sarà visibile in varie forme: su “google maps”, mediante google streetview, sarà possibile effettuare la visita interattiva al Museo etnografico “A. Majorano” di Palazzo Pantaleo; in forma diversa la visita sarà visibile anche sul “totem” sito nel Palazzo stesso; inoltre sarà visitabile il sito internet, riguardante la descrizione del patrimonio archeologico della città di Taranto con gli argomenti in Italiano e in Inglese.